CORSO TRIENNALE DI COUNSELING

DESTINATARI

Il corso è rivolto a professionisti (psicologi, pedagogisti, sociologi, avvocati, assistenti sociali, insegnanti, educatori, mediatori familiari, psicomotricisti, logopedisti, musicoterapisti, medici, infermieri, ecc.) ma anche a genitori, volontari sacerdoti ed operatori in genere che siano in possesso di laurea (vecchio o nuovo ordinamento).

In accordo con le disposizioni del Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (CNCP), possono essere ammessi anche coloro che sono in possesso del titolo di diploma di scuola media superiore purché certifichino un’esperienza almeno triennale nel campo psico-socio-educativo.

OBIETTIVI

•Avere buona conoscenza teorica della psicologia delle relazioni;

•Saper gestire il setting di counselling;

•Essere in grado di aiutare a risolvere o gestire i momenti di crisi affrontando le difficoltà specifiche;

•Possedere approfondite competenze relazionali e di comunicazione;

•Favorire nei clienti un processo relazionale orientato al cambiamento ed alla crescita;

•Saper aiutare i clienti a prendere decisioni, migliorare i rapporti interpersonali, sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e della propria vita di relazione;

•Sapere interagire con saperi e professionalità diversi opportunamente integrando le diverse prospettive;

•Conoscere il ciclo di vita dei sistemi viventi umani;

•Sapere utilizzare tecniche di empowerment e di recupero delle risorse resilienti;

•Conoscere ed utilizzare tecniche di comunicazione e del colloquio di aiuto;

•Possedere la deontologia propria del counsellor;

70x100

CONTENUTI

Il corso si ispira alle cornici teoriche ed alla metodologia proposte dal modello sistemico-familiare, dalla PNL Sistemica e dall’approccio somato relazionale-emozionale e ne fa propri i contenuti e le tecniche.

Prevede un iter formativo complesso articolato nelle seguenti aree:

·         Psicologia e psicopatologia;

·         CORPO: estensione della mente;

·         PNL;

·         Diritto e procedura minorile e familiare;

·         Teoria e tecniche della comunicazione;

·         Teoria, metodi e tecniche di counselling;

·         Etica e deontologia professionale;

METODOLOGIA

Il treining per “counsellor familiare secondo modello sistemico” prevede:

·         Lezioni teoriche condotte con modalità interattiva;

·         Attività esperienziali e simulate;

·         Laboratori ed esercitazioni in gruppo;

·         Tirocinio didattico (interno ed esterno alla scuola);

·         Supervisione;

·         Partecipazione a seminari e convegni;

ai corsisti che intendono conseguire il titolo di “Counsellor professionista” viene inoltre consigliato un percorso di conoscenza e di crescita individuale.

SBOCCHI

In linea con gli standard del C.N.C.P., il corso biennale (450 ore) rilascia il titolo di Cuonsellor ed abilita al prosieguo del training per il conseguimento delle qualifiche professionali di “Counsellor professionista” (terzo anno, ulteriori 450 ore).

Il corso (già dopo il biennio) abilità all’iscrizione al Registro Nazionale dei Counselor del CNCP, requisito giuridicamente tutelato dalla legge N°4/2013 sul “Riconoscimento delle professioni non organizzate”.

STRUTTURA

Il corso è biennale (per la qualifica di Counsellor di base) e prevede 450 ore di formazione complessiva, così articolate:

·         Modulo teorico (250 ore):

o   240 ore in aula per un totale di 16 incontri per anno;

·         Modulo integrativo-esperienziale (200 ore):

o   50 ore annuali di convegni, giornate di studio e seminari;

o   50 ore di tirocinio (solo nel 2° anno);

o   10 ore di supervisione ad opera di didatti del corso (solo nel 2° anno);

o   40 ore di laboratorio ed esercitazioni di gruppo.

È previsto un terzo anno di ulteriori 450 ore per conseguire la qualifica di counsellor professionista.

DIDATTI

Gennaro Petruzziello

Psicologo, psicoterapeuta sistemico familiare, mediatore familiare. Formatore accreditato dal CNCP e dall’AIMS (Associazione Italiana Mediatori Sistemici). Membro del Direttivo CNCP Campania e Molise. Coordinatore Commissione Nazionale per la Formazione Continua del CNCP.

Vincenzo D’Angelo

Counsellor Formatore/Supervisore sistemico. Libero professionista da oltre dieci anni con studio in Avellino, perfezionato in counselling a mediazione corporea. T. di Armonizzazione Posturale, Shiatsu e MFA.

Perché un corso di Counselling

In un’epoca caratterizzata da incertezze e da relazioni e strutture sociali liquide e mutevoli, si avverte forte il bisogno di trovare spazi e professionisti competenti in grado di aiutare ad accompagnare i mutamenti o di sboccare gli stalli disfunzionali che avvengono all’interno delle famiglie, dei gruppi e delle organizzazioni. Il training in Counselling forma esperti per l’intervento in specifici problemi di natura non psicopatologica ed aiuta i clienti a prendere decisioni, gestire crisi, migliorare relazioni, sviluppare risorse e promuovere la consapevolezza personale su specifici temi.

Il Counsellor è un professionista della relazione e della comunicazione che opera che opera con soggetti che necessitano di aiuto per uscire da situazioni disfunzionali e di acquisire modalità relazionali più flessibili ed efficaci.

L’intervento di Counselling si rivolge a genitori ed a famiglie ed a chi (insegnanti, catechisti, allenatori, educatori, operatori di comunità, medici, ecc.) intenda migliorare il proprio approccio relazionale, o per una crescita personale.

Attraverso un processo contrattuale strutturale e circoscritto nel tempo, il Counsellor accompagna il cliente (persona, coppia, famiglia, gruppo, istituzione) nella promozione dell’agio, promuovendo l’autoconsapevolezza, l’autonomia e la capacità di assumere atteggiamenti e comportamenti che promuovono benessere.

In particolare il Counsellor opera per la prevenzione ed il superamento di situazioni, scelte o atteggiamenti disfunzionali o sfavorevoli alla salute.

L’intervento di Counselling può interrompere il perpetuarsi di situazioni di conflitto e sofferenza migliorando la qualità della vita ed offrendo più ricche potenzialità relazionali ed umane.

DIREZIONE SCIENTIFICA E DIDATTICA

Gennaro Petruzziello – Psicoterapeuta sistemico familiare

Vincenzo D’Angelo – Counsellor sistemico, Life Coach, formatore/supervisore, T. di Armonizzazione Posturale

NOTE ORGANIZZATIVE

Il corso ha una durata biennale per un totale di 450 ore. La frequanza è obbligatoria ed è riservata a massimo 20 iscritti. Le lezioni si svolgeranno nei week-end, presso la sede di Avellino – telefono 338 880 95 19.